Alessandra Panaro, povera ma bella

Alessandra Panaro, romana classe 1939. E' stata tra le interpreti di "Poveri ma belli" (1956), regia di Dino Risi. (Google)

Le sponde del Tevere esaltavano gli anni Cinquanta luminosi e rampanti. Spensierati e sbarazzini. Che avevano il sorriso e la leggerezza di Alessandra Panaro. La ragazza della porta accanto, piccola e preziosa icona della miglior commedia all’italiana.

Alessandra nasce a Roma nel 1939. È soltanto un’adolescente quando riceve la chiamata di Mauro Bolognini, che la scrittura per un ruolo secondario nel romantico Gli innamorati (1955). A lanciarla in alto però è Dino Risi. Tre film, altrettanti successi: Poveri ma belli (1956), Belle ma povere (1957) e Poveri milionari (1958) scrivono la storia del costume nazionale. E impongono un nuovo modello di attrice: Panaro è semplice e telegenica, la sua recitazione è naturale, dolcissima. Acerba al punto giusto. In coppia con Lorella De Luca approda anche in televisione, nel varietà Il Musichiere (1957).

Arriva il successo, quello vero. I film con Alessandro Blasetti, Carlo Ludovico Bragaglia, Raffaello Matarazzo. Luchino Visconti, che la sceglie per interpretare il personaggio di Franca, fidanzata di Ciro-Max Cartier, nel capolavoro Rocco e i suoi fratelli (1960).

Gli anni Sessanta, però, si rivelano meno interessanti del previsto. L’attrice appare soprattutto in alcune pellicole del genere peplum e in qualche storia western. Si ritira dalle scene dopo la partecipazione a La madama (1976), di Duccio Tessari.

Due matrimoni: il primo con il banchiere Jean Pierre Sabet, il secondo con l’attore Giancarlo Sbragia. Tanti ammiratori, nessuno scandalo. Alessandra Panaro non ha mai scherzato con i sentimenti, nemmeno quando avrebbe potuto farlo. Il suo era un cinema scanzonato e perbene. Che, forse, manca un po’ a tutti.

Annunci
Explore posts in the same categories: Stelle del Cinema

Tag: ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Alessandra Panaro, povera ma bella”

  1. giuseppe di ludovico Says:

    Grande attrice protagonistra di grandi film che hanno segnato un’epoca,grande la sua modestia e signorilità
    per non parlare poi della sua dolcezza mai più rivista sullo schermo.

  2. Pierpaolo Says:

    Alessandra Panaro e Lorella De Luca saranno sempre le ragazze buone e dolci del cinema italiano


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: