Assia Noris, star dei telefoni bianchi

Assia Noris (vero nome, Anastasia Von Gerzfeld) era nata in Russia nel 1912. Muore a Sanremo nel 1998. (Google)

Quanti misteri custodiva Anastasia Von Gerzfeld. La diva dei telefoni bianchi, donna semplice e discreta. Fidanzatina senza fronzoli di un’Italia che andava incontro alla guerra. Al cinema si faceva chiamare Assia Noris. Nata a San Pietroburgo nel 1912, parlava molte lingue. In modo bizzarro, originale. E l’italiano non faceva eccezione.

Bionda, minuta e aggraziata, la Noris esordisce in Tre uomini in frac (1932), di Mario Bonnard. Inaugura così una galleria di personaggi molto popolari. Ragazze della porta accanto, che dietro l’apparenza di ingenue sognatrici sanno far valere una grande forza d’animo. La carriera prende il volo. Gli amori pure. Assia si sposerà cinque volte. Il secondo marito, il regista Mario Camerini, la dirige in diversi film, spesso in coppia con Vittorio De Sica. Titoli che convincono critica e pubblico: Darò un milione (1935), Il signor Max (1937).

Arriveranno poi Mario Soldati (Dora Nelson, 1939) e Alessandro Blasetti (La peccatrice bianca, 1949). In mezzo, un matrimonio lampo con l’allora sconosciuto Roberto Rossellini e la riprovazione dei moralisti.

L’attrice abbandona le scene nel 1965, dopo aver girato con Carlo Lizzani La Celestina PR. Si ritira nella sua casa di Sanremo, chiude tutti i ponti con il passato. Inutili i richiami dello star system, senza risposte le telefonate di produttori e giornalisti. Splendida signora defilata, Anastasia Von Gerzfeld muore a 85 anni. Portando via con sé la vita avventurosa di Assia Noris.

Annunci
Explore posts in the same categories: Stelle del Cinema

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

One Comment su “Assia Noris, star dei telefoni bianchi”

  1. Zellaby Says:

    Ho sempre adorato Assia Noris, guardo e riguardo ancora i suoi film (quelli che sono riuscito a trovare in dvd almeno) e continuo a subire il suo fascino. Ho sempre cercato un po’ di lei in tutte le donne, ahimé senza fortuna. Di Assia Noris ce n’è una sola.
    Mi piacerebbe sapere di più sulla sua vita, ma le notizie che circolano in rete sono piuttosto superficiali e ciò rende forse ancora più eterea la sua figura.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: