Giorgia Moll, stella migrante

Giorgia Moll all'apice del successo. L'attrice è nata a Prata di Pordenone nel 1938. (Google)

Fece perdere la testa agli americani verso la fine degli anni Cinquanta. Lei, l’italiana di Pordenone. Giorgia Moll. Attrice, cantante, modella. Partner del divo-eroe Audie Murphy in Un posto tranquillo (1958), di Joseph L. Mankiewicz. Stella caduta nell’oblio, dopo tanti anni di assenza dallo spettacolo.

Friulana classe 1938, Giorgia a 17 anni viene eletta Miss Cinema. Un segno inequivocabile: recitare sarà il suo mestiere. Inizia con Carlo Lizzani (Lo svitato, 1955), poi passa sotto la direzione di Steno (Mio figlio Nerone, 1956) e Luigi Comencini (Mogli pericolose, 1958). Negli Stati Uniti, ribattezzata Georgia, è protagonista di una stagione di grande popolarità. Il cinema d’autore europeo può così impegnarla in film di livello, come il drammatico Il disprezzo (1963), di Jean Luc Godard, accanto a Brigitte Bardot.

Sarà però l’Italia a regalarle il suo ruolo più intenso: Lorella, personaggio principale de Il rossetto (1960), esordio alla regia di Damiano Damiani. L’interpretazione della Moll è intensa e misurata, sorprendente. Lavorerà ancora per Comencini, Vittorio Sala, Ettore Scola. Senza riuscire a trovare il successo dei suoi anni più belli. Quelli in cui tutto sembrava possibile. A Saigon, durante le riprese del film di Mankiewicz, Giorgia venne fotografata su una carrozzella. A pochi passi da lei, Audie Murphy. Un’immagine splendida e promettente, che fece il giro del mondo. Altri tempi. La ventenne di allora, ammirata e invidiata da tutte le ragazze d’America, è stata un piccolo, prezioso orgoglio italiano. Dimenticato troppo presto.

Annunci
Explore posts in the same categories: Stelle del Cinema

Tag: ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: