Posted tagged ‘Giulietta’

Olivia Hussey, il trionfo della semplicità

dicembre 23, 2009

Olivia Hussey, attrice argentina classe 1951. Franco Zeffirelli la scelse per interpretare Giulietta Capuleti nel suo "Romeo e Giulietta" (1968).

Lineamenti delicati, grandi occhi di cerbiatto, ovale del viso che non ammette confronti. Olivia Hussey è stata l’icona del cinema di Franco Zeffirelli. Due ritratti femminili su tutti: Giulietta Capuleti in Romeo e Giulietta (1968) e Maria in Gesù di Nazareth (1977).

Ruoli da far tremare i polsi, che l’argentina Olivia Osuna (questo il suo vero nome) ha interpretato in modo inconfondibile: la voce leggiadra, i movimenti corporei appena accennati, una beata innocenza nello sguardo. Le altre attrici sarebbero arrivate dopo di lei. In tutti i sensi.

Nessuna Giulietta televisiva o cinematografica ha mai raggiunto un simile livello di aderenza al personaggio. Hussey nel 1969 vince un Golden Globe e un David di Donatello. Sperimenta poi altri registri espressivi (l’horror Black Christmas, 1974, di Bob Clark), fino a diventare protagonista di tanti sceneggiati televisivi. In mezzo, tre matrimoni e altrettanti figli. Oltre all’impegno umanitario.

Torna a recitare in Italia nel 2003. Un’altra parte impegnativa: è Madre Teresa di Calcutta nella fiction diretta da Fabrizio Costa.

Lontana anni luce dal prototipo della femme fatal, ha sempre preferito usare poco trucco sia nella vita privata sia in quella professionale. Il pubblico l’ha premiata: a distanza di decenni, riceve ancora lettere di ammiratori e ammiratrici. La considerano l’ultimo baluardo del romanticismo. Alla faccia di tutte le starlette imbottite di cerone che popolano il cinema di oggi.